PAOLA SPOSARI

Paola Sposari fin da bambina, estrosa e creativa, coltiva la passione per l’arte e il disegno, un segno distintivo che accompagna tutt’oggi il suo percorso professionale. Nel 2002, ancor prima di terminare l’Università, accoglie l’invito di uno fra i principali showroom d’arredamento della Lombardia e inizia a collaborare con “Spazio Schiatti- total living” di Desio. Due anni dopo si laurea in architettura al Politecnico di Milano, con il massimo dei voti, specializzandosi in interni-design. Oggi, ricopre il ruolo di sales manager sempre per “Spazio Schiatti” con la carica altresì di responsabile visual dell’intero padiglione espositivo brianzolo. Dal 2010 fornisce, autonomamente, opera di consulenza su ristrutturazioni e progetti d’arredo. In terra monegasca, infine, svolge attività di consulenza (dal 2015) con “Spazio Italiano”, lussuoso salone d’arredamento con sede a Montecarlo.

Una scelta di cuore per dialogare con la città.

Normalmente, in questo spazio, siamo abituati a mostrare (e raccontare) una selezione dei nostri lavori. Per una volta vogliamo parlare di noi; di noi, e della “casa” che ci rappresenterà. D’altra parte, l’apertura della nuova sede-laboratorio di “Sposari Home”, a Milano, merita uno strappo alla regola. Diceva Flaiano: «Credo soltanto nella parola. La parola ferisce,...
LEGGI DI PIÙ

La casa di ringhiera

L’intramontabile fascino delle case di ringhiera rappresenta un viaggio ambrosiano nel tempo, un tuffo nella memoria capace di emozionare, ogni volta, in modo schietto e autentico. Eppure la ristrutturazione integrale di quest’appartamento (cui è seguita una progettazione d’interni) nel cuore della Milano rinnovata, s’è rivelata meno agevole del previsto. A causa, soprattutto, del bagno indipendente,...
LEGGI DI PIÙ

Un rifugio nel verde

L’ultimo intervento firmato “Sposari Home” riguarda un “rifugio verde” affacciato sulle Prealpi bresciane. La protezione di questo luogo incantato spetta ad alberi e siepi che, ordinati e silenziosi come soldati in parata, separano, con la loro presenza, la caotica realtà quotidiana dall’intimo desiderio di riservatezza manifestato dalla proprietà. Potremmo sintetizzare così questo progetto: una sinfonia...
LEGGI DI PIÙ